Istituto di Istruzione Superiore 25 Aprile - Faccio Cuorgnè - Castellamonte

Alternanza Scuola-Lavoro

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.

L’Alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, licei compresi, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in linea con il principio della scuola aperta. Per gli istituti tecnici e professionali il monte ore previsto è di 400 ore in tre anni.

Un cambiamento culturale per la costruzione di una via italiana al sistema duale, che riprende buone prassi europee, coniugandole con le specificità del tessuto produttivo ed il contesto socio-culturale italiano.

Il progetto di alternanza per l’istituto 25 Aprile-Faccio prevede che le quattrocento ore vengano svolte per circa metà presso le strutture che ospitano i ragazzi, differenti a seconda del percorso di studi (commercialisti, banche, industrie, enti pubblici, musei, strutture ricettive, centri di promozione turistica, geometri, ingegneri, architetti, imprese, uffici tecnici, cooperative di servizi, asili nido, case di ricovero, centri diurni…) e l’altra metà con attività svolte internamente all’istituto variabili a seconda dell’anno frequentato e dell’indirizzo.

Tutti i ragazzi al terzo anno, prima dell’attività estiva, sono formati in istituto con il corso base sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

I progetti specifici di alternanza attivati, nell’anno scolastico 2018-2019 sono:

CORSO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

Le classi 4°C e 4°D AFM  hanno sviluppato un progetto in collaborazione con  FIAT Chrysler Automobiles e CNH Industrial e Gruppo Dirigenti Fiat.
Sotto la guida del dott. Marco Bernardon  (Country HR Manager Italia di CNH Industrial) e del dott. Bartolomeo Vinciguerra (World Class Manufacturing Senior Consultant) gli studenti, suddivisi in sette gruppi di lavoro e  partendo da una loro originale business idea hanno realizzato un progetto imprenditoriale dettagliato descrivendone gli aspetti sia qualitativi che quantitativi. 

Il risultato finale si è concretizzato in un Business Model Canvas che analizza in modo approfondito i partners chiave, le attività e le risorse chiave, il valore offerto, la segmentazione e la relazione con i clienti, i canali di distribuzione, la struttura dei costi e i flussi di ricavi.

CORSO COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO

Progetto “Costruzioni e territorio”

Il progetto prevede

  1. Uscite periodiche presso cantiere edile della Impresa Bracco a Catellamonte
  2. Uscita presso la sede Monier per approfondimento sulle “linee vita”
  3. Uscita presso la sede della “Mautino legnami” per approfondimenti sulle case in legno
  4. Quattro giorni fuori sede (fine aprile) di “stage di topografia” in Valsoana in cui, ai docenti saranno affiancati professionisti del settore del rilievo che presenteranno le tecnologie oggi più avanzate di rilievo (laser scanner, gps, droni) integrando l’esperienza di rilievo eseguita con la strumentazione d’istituto con nuove tecniche e tecnologie e finalizzando il lavoro alla produzione di elaborati grafici. (25 ore) Successiva elaborazione di una ipotesi progettuale di riqualificazione di costruzioni montane.

A fine anno scolastico si procederà al percorso di stage estivo per tutti gli studenti delle classi terze e quarte

Skip to content