Istituto di Istruzione Superiore 25 Aprile - Faccio Cuorgnè - Castellamonte

Sparone in pillole

Si è concluso con la pubblicazione in rete il progetto “Sparone in pillole”, che nell’anno scolastico 2019-2020 ha visto impegnati una trentina di studenti dei corsi Turismo, Costruzioni, Ambiente e Territorio e Socio Sanitario.

Grazie al contributo del Lions Club Alto Canavese nell’ambito del progetto “Scuola e Territorio”, “Sparone in pillole” ha centrato un importante obbiettivo, quello di conoscere e far conoscere un luogo storico del territorio, mettendo a punto diversi percorsi che hanno valorizzato conoscenze specifiche dei differenti corsi di studio e capacità individuali dei singoli allievi.

Il percorso teatrale ha permesso di focalizzare l’attenzione sulla storia e le caratteristiche di Sparone e di raccontarle attraverso il teatro, usando le emozioni come veicoli di conoscenza. Lo sviluppo di questo tipo di linguaggio è servito a stimolare gli allievi alla conoscenza del sé e delle proprie capacità e ha permesso di coinvolgere in questo percorso anche alcuni allievi diversamente abili.

Nel precedente anno scolastico il corso Costruzioni, ambiente e territorio aveva anche realizzato il rilievo topografico dell’area della Rocca e della Chiesa di Santa Croce.

L’obbiettivo “esterno” è stato quello di aiutare realtà locali a valorizzare angoli del proprio territorio, realizzando un percorso guidato permanente a basso costo. Sono stati infatti anche creati dei pannelli contenti il QRCODE per accedere ai tre video prodotti sul luogo.

Gli obbiettivi di questo progetto sono stati raggiunti anche grazie alla disponibilità e all’appoggio di importanti realtà locali quali il Comune di Sparone e l’associazione “La Motta”, che ha gentilmente fornito i costumi per le riprese, e grazie alla consulenza storica di Lara Carbonatto e Chiara Guido.

Le evidenti difficoltà legate all’epidemia hanno purtroppo permesso di realizzare solo parzialmente il percorso formativo relativo al montaggio video e hanno fatto slittare la pubblicazione del prodotto finale al presente anno scolastico. Ha guidato i corsi di teatro e di montaggio video il sig. Davide Motto della associazione Oikos.

Il progetto, collocato all’interno dei progetti di PCTO dell’Istituto, ha evidenziato un potenziale importante per il nostro territorio e potrebbe essere replicato, quando le condizioni al contorno lo permetteranno, all’interno di un più ampio contenitore denominato “Canavese in pillole”.

Di seguito:
– galleria fotografica
– i tre video realizzati nell’ambito del progetto

Skip to content