Istituto di Istruzione Superiore 25 Aprile - Faccio Cuorgnè - Castellamonte

Cittadinanza onoraria a Marcello Martini

4 maggio 2019 giorno importante per Castellamonte: l’amministrazione comunale ha conferito la cittadinanza a Marcello Martini, ex-deportato politico al campo di concentramento di Mauthausen, imprigionato a soli 14 anni, passando da “cocco di mamma” a un adolescente in lager, ciò che gli occhi tuoi hanno visto, come s’intitola il suo libro di memorie.
Marcello Martini si è impegnato a testimoniare negli anni quello che ha subito: l’annientamento della persona trasformata in un numero, la condizione di schiavitù, lo sfruttamento lavorativo nel sottocampo di Hinterbrühl per la Heinkel e la grande fame.
Più volte ha incontrato i ragazzi del Liceo Artistico Faccio, dando una conoscenza precisa della vita e della morte nel lager. Durante la cerimonia ha risposto con grande generosità alle domande degli allievi piccoli e grandi delle scuole del Comune, trasmettendo l’importanza del vivere in pace e in democrazia.
Il gruppo di studenti del Liceo Faccio, accompagnato dai propri docenti, ha donato un disegno realizzato a china dalla studentessa Martina Turino della classe III M indirizzo di grafica, impreziosito dalla cornice offerta dal negozio Peronino di Belluz Luigina.
La cerimonia è stata commovente e l’emozione di ascoltare la storia di Marcello Martini ha fatto sì che diventasse la nostra storia e questo ci aiuterà a capire gli eventi di oggi per non ripetere gli errori/orrori del passato.

Skip to content