Istituto di Istruzione Superiore 25 Aprile - Faccio Cuorgnè - Castellamonte

IIS 25 Aprile – Faccio e 59esima Mostra della Ceramica di Castellamonte

L’indirizzo DESIGN CERAMICA espone presso il Centro congressi “P. Martinetti”
 
Sempre forte il legame tra l’annuale Mostra della Ceramica e la realtà scolastica dell’IIS 25 Aprile – Faccio di Castellamonte, che in questa edizione presenta ed espone iter didattici specifici dell’indirizzo Design Ceramica. L’esposizione delle opere degli studenti testimonia l’eccellenza formativa, di innovazione e ricerca sempre attenta e presente alle richieste del territorio e al mondo produttivo ed artistico della ceramica.
Vengono messi in mostra sintesi di diversi progetti, alcuni evidenziano il forte legame che si è innescato e coltivato con Amministrazioni, Associazioni, Aziende, altri valorizzano il percorso didattico che dalla propedeutica si sgomitola fino all’innovazione.
 
1) Progettazione con software e prototipazione con stampante digitale clay.
Sul solco della tradizione si sono innestate le tendenze del più recente design:  una cultura del progetto che parte dall’idea creativa disegnata per approdare ad una rappresentazione con software di elaborazione grafica e alla sua comunicazione che mette in risalto, attraverso verifiche di didattica laboratoriale, quanto dietro ad ogni artefatto ci sia la conoscenza dei materiali e delle tecnologie produttive, anche le più innovative come quella della stampante 3D clay. Una didattica, questa, dove gli orizzonti sono sempre rimasti aperti in molte direzioni, dove si considera l’eccellenza del territorio per valorizzarla praticando un design consapevole, ecosostenibile, interiore e ironico, dove si guarda alle avanguardie, dove si prepara al mondo universitario e occupazionale.
 
2) Teiere nell’immaginario Ceramico con il designer Roberto Castellano.
Avviata l’attività didattica, con grande interesse e partecipazione. Gli studenti di 3N, 4N, 5N indirizzo Design Ceramica hanno prestato notevole attenzione ed entusiasmo nell’acquisire e praticare questa un’innovativa tecnica di lavorazione ceramica a cura del Designer Roberto Castellano.
Inaspettati e sorprendenti i risultati sia sotto l’aspetto sia creativo che estetico delle teiere eseguite dagli studenti.
L’incontro si è articolato in due momenti: uno teorico, con considerazioni sugli aspetti funzionali, estetici, culturali  ed emozionali della teiera. Sul procedimento di formatura e sui materiali da utilizzare con le loro caratteristiche chimiche/tecnologiche.
L’altro momento di verifica laboratoriale ha visto la realizzazione di una teiera creativa.
E’ stata utilizzata una metodologia personalizzata di modellazione a mano tramite stampo di cartone.  Ogni alunno ha realizzato la propria teiera.
 
3) Concorso Rotary Club Cuorgnè e Canavese.
Progettazione e realizzazione del pannello in ceramica composto da 49 moduli a bassorilievo (10×10 cm cadauno). Progettazione in digitale e prototipo realizzato con stampante digitale 3d.
 
4) Progetti di Stufe in ceramica.
Valorizzazione della stufa in ceramica, eccellenza Nazionale. Gli schizzi creativi vengono elaborati con una progettazione in digitale e una verifica di prototipo attraverso tutti i macchinari e materiali presenti nei laboratori.
 
Presente in mostra anche una proiezione continua di attività didattiche.
 

Skip to content